il nuovo romanzo di Vincenzo Soddu sabato 14 aprile a Dolianova per Street Books

Lo scrittore sarà alle 19 alla Biblioteca Comunale con Invisibili il suo nuovo romanzo ambientato nel mondo della scuola

Sabato 14 aprile alle 19 alla Biblioteca Comunale di Dolianova in piazza Brigata Sassari, Invisibili (Arkadia), di e con  Vincenzo Soddu. Interviene Giuseppe Pusceddu. Letture di Dario Cosseddu.

 cov invis
INVISIBILI  – Alessandro è un insegnante cinquantenne in piena crisi di identità, alle prese con un matrimonio fallito e la recente scomparsa del padre. A questo si aggiunge il trasferimento dal tranquillo e rassicurante corso serale, a una classe di pestiferi e indolenti quindicenni di un istituto professionale. Gli standard lavorativi fatti di brevi lezioni, veloci valutazioni e una diffusa indifferenza per gli studenti, vengono meno quando Alessandro realizza che nella sua classe sono presenti alcuni casi di evidente disagio sociale. Lo scontro con una realtà che non aveva considerato, le difficoltà dei suoi giovani studenti contribuiranno a scuoterlo dal torpore che lo annichilisce. In una cavalcata di lezioni alternative di italiano, storia e geografia, Alessandro riuscirà a ritrovarsi, e scoprirà che per farlo occorre prima perdersi al largo delle difficoltà proprie e di quelle altrui.

 

vincenzosoddu-radiox-1600x1097​ 

Vincenzo Soddu – vive e lavora a Cagliari come insegnante in un Liceo, contemporaneamente si dedica a ciò che ama di più: scrivere. Nel 2011 ha pubblicato il saggio “Una pergamena in sardo e latino”, in “Templari, crociate, giudicati e ordini monastico-cavallereschi nella Sardegna medioevale”, a cura di Massimo Rassu (Arkadia Editore). Nel 2013 esordisce nella narrativa con “La neve a Gaza” (Caracò), sui temi della guerra e dell’integrazione. Nel 2015, per Cuec, ha curato “Un’isola da bere”, sesto numero della Rivista “Mieleamaro”. Dal 2012 gestisce il blog libriedintorniblog.

Annunci